DENSITY PLATELET GEL PRP/PRF – SISTEMA GP-Kit di preparazione di Plasma Ricco di Piastrine e Gel Piastrinico

APPLICAZIONI IN ODONTOIATRIA E MEDICINA-CHIRURGIA ESTETICA
DEL DISPOSITIVO MEDICO
“SISTEMA GP-Kit di preparazione di Plasma Ricco di Piastrine e Gel Piastrinico”

Che cosa è il PRP ?
– Il PRP è una fonte di fattori di crescita che sostengono la crescita dell’osso e dei tessuti
molli (cute, sottocute, tessuti miofasciali), migliorando la risposta ai danni biologici e favorendo la guarigione delle ferite.
– Si ottiene concentrando le piastrine autologhe (cioè del paziente stesso) e derivando da
esse i fattori di crescita piastrinici (PDGF: Platelet Derived Growth Factors) che, aggiunti alle ferite chirurgiche oppure ad innesti, sostenere migliorano ed accelerano il processo di guarigione.
Perché PRP?
(A) Quando c’è una ferita di qualsivoglia natura, il normale coagulo di sangue inizia il
meccanismo che porterà alla guarigione del tessuto molle ed alla eventuale igenerazione
dell’osso. Il coagulo è perciò il primo momento del processo di guarigione delle ferite.
Il coagulo che, diciamo così, si forma nelle condizioni abituali, e formato da: 95% rbc (globuli rossi); 4% plt (piastrine); 1% wbc (globuli bianchi).
(B) Quando invece otteniamo con una procedura specifica del PRP, il coagulo sarà formato da: 95% plt (piastrine); 4% rbc (globuli rossi); 1% wbc (globuli bianchi)
(C) Poiché il nostro obiettivo è ottenere la maggior quantità e concentrazione di fattori di crescita piastrinica (PDGF)(TGFß), è chiaro che dobbiamo ottenere una maggior concentrazione piastrinica nel coagulo (appunto..il PRP, cioè il Plasma arricchito di Piastrine), così da permetterci di ottenere da esso una maggior concentrazione di fattori di crescita piastrinica.

Utilizzo del PRP
Il PRP è usato in chirurgia maxillo facciale, in chirurgia plastica ricostruttiva ed in medicina estetica ed antiaging, in chirurgia oculare ed in traumatologia sportiva.

APPLICAZIONI
Il dispositivo medico in oggetto è un sistema per la preparazione a ciclo chiuso di un Plasma Ricco di Piastrine (PRP) e di fattori di crescita, oppure di un condensato/gel piastrinico (PRP), extracorporeo al paziente.
Il prodotto ottenuto dall’utilizzo del dispositivo medico viene utilizzato nei campi di applicazione per la riparazione tissutale con le indicazioni d’uso relative:

CHRURGIA MAXILLO-FACCIALE:
è usato durante la fase ricostruttiva negli interventi di resezione, nel trattamento di fistole oro-nasali, nella ricostruzione mandibolare anche in associazione al trapianto allo-genico o allo-plastico, negli interventi di rialzo del seno mascellare;

CHIRURGIA ODONTO-STOMATOLOGICA:
è usato in implantologia per la sua attitudine osteogenetica, da solo o in associazione a materiali allogenici o artificiali, nelle resezioni delle cisti del mascellare e negli esiti di apicectomia, in chirurgia parodontale in soggetti con difetto di cicatrizzazione ed emostasi;

MEDICINA E CHIRURGIA ESTETICA:
negli interventi di lipo-filling associato al grasso permette che questo attecchisca nella zona dove viene iniettato in una percentuale più alta che se si introducesse isolatamente; nei trattamenti di bio-stimolazione si è notata una maggior proliferazione dei fibroblasti; i fattori di crescita determinano una specifica rigenerazione delle cellule e lo sviluppo del tessuto trattato.

Uno dei principali vantaggi del presente prodotto consiste nell’utilizzare sangue prelevato dal paziente (autologo); sono escluse, quindi, tutte le problematiche relative all’origine dell’emo-derivato.
Il dispositivo medico consente di ottenere, prelevando al paziente il sangue attraverso un normale kit di prelievo, una concentrazione ottimale di piastrine sotto forma di:
• Plasma arricchito in piastrine, che rilasceranno fattori di crescita;
• Membrana/Coagulo suturabile.

📖 LEGGI L’ ARTICOLO COMPLETO: DENSITY PLATELET GEL PRP/PRF

 

Condividi su